Mamme disperate: semplici consigli infallibilli per sentirsi meglio in 3 mosse

giugno 28, 20170
mamme-ko.jpg

Stanche, stressate, non avete mai un secondo di tempo per voi e vi sentite uno straccio?

Leggete e seguite questi 3 semplici consigli e domani mattina vi sveglierete con il sorriso!

L’assioma fondamentale per una madre è: LA MIA FAMIGLIA VIENE PRIMA DI TUTTO

Ma ripetete nella mente quello che segue :

  1. Niente è urgente e indispensabile nella vita, solo respirare e nutrirsi
  2. Si vive una volta sola!
  3. Se vi sentirete meglio con voi stesse, ne guadagnerete in buonumore e ne beneficerà tutta la famiglia.

Detto questo, siete appena tornate a casa dal lavoro? Immaginate di aver scoperto proprio in questo momento che domani ci sarà la fine del mondo:

volete davvero dedicare tutta la vostra serata a lavare piatti, riordinare la casa, rincorrere i vostri figli e discutere con vostro marito?

 

Credo concordiate con me che le priorità, in vista della fine del mondo sono altre, quindi ecco qui cosa dovete fare:bagno rilassante

 

  1. Concedetevi 30 minuti solo per voi. Lasciate i bambini a vostro marito, prendetevi un bicchiere della vostra bibita preferita e una ciotolina di patatine (chissenefrega della dieta e della prova costume!).
  2. Chiudetevi in bagno con della musica, luce soffusa, una candela profumata se ce l’avete (oppure spruzzate del profumo nell’aria), scacciate i pensieri, isolatevi dal mondo esterno e godetevi un bel bagno caldo. Se come me non avete la vasca, aprite l’acqua della doccia e lasciatela andare per cinque minuti in modo che si crei vapore nella stanza, nel frattempo, in quei cinque minuti, spogliatevi mettevi l’accappatoio e sedetevi a terra, chiudete gli occhi e sorseggiate la vostra bibita, sgranocchiando patatine. Sforzatevi di svuotare la mente, poi entrate in doccia. (Badate bene di ignorare rumori sospetti nelle altre stanze, dopotutto anche se i vostri figli vi avranno rotto un vaso, chissenefrega, è solo un oggetto e dopotutto, domani ci sarà la fine del mondo e non vi servirà più)
  3. Passata la mezzora, dopo esservi profumate e incremate, uscite dal bagno rilassate e sorridenti, ordinate una pizza per tutti e scherzate, giocate, coccolate la vostra famiglia proprio come se quello fosse il vostro ultimo giorno sulla terra.

Risultato assicurato: andrete a letto con il sorriso e l’indomani mattina vi sveglierete completamente ricaricate*.

Provare per credere!

 

Ciao ciao mamme disperate, ci vediamo al prossimo post

* o quasi… condizione soggetta a cambiamenti causa presenza di risvegli per biberon notturni. Però dai, coricarsi con il sorriso è già un ottimo risultato per una mamma disperata 😉


Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono marcati *

CommentLuv badge